Pizza Ricette Senza glutine

Pizza Senza Glutine a Lunga Lievitazione | Solo Farine Naturali

May 26, 2020
impasto per pizza senza glutine a lunga lievitazione con farine naturali

Ciao Dolcezze!

Finalmente dopo vari test e tante richieste su Instagram, riesco a condividere qui sul blog la ricetta per l’impasto della pizza senza glutine a lunga lievitazione (24 ore), con sole farine naturali!

*yuhuuuu* Lo so, si è fatta un po’ desiderare, ma volevo essere sicura che riuscisse bene e dopo che – anche al quinto tentativo – la mia dolce metà intollerante ha approvato a pieni voti il risultato finale, mi sono convinta a postarla.

Il procedimento per questa pizza senza glutine a lunga lievitazione richiede tempo e un po’ di attenzioni, ma nulla di complicato.
Anche perché ormai saprete che sono una pigrona e che non amo complicarmi la vita.

Quindi, iniziamo:

  • generalmente io preparo l’impasto il venerdì sera prima di cena, per il sabato sera (in pieno Italian style … )
  • in una ciotola unite lievito, farina di riso, farina di sorgo, fecola, zucchero e mescolate accuratamente
  • aggiungete l’acqua e incorporate tutti gli ingredienti, facendo attenzione a raccogliere bene anche la farina sul fondo
  • aggiungete il sale e mescolate di nuovo
  • ungete con olio evo una ciotola o un contenitore da cucina, trasferite l’impasto e coprite chiudendo con pellicola trasparente o con un coperchio, in modo che non passi aria
  • nell’ora successiva per 3 volte almeno, ogni 10-15 minuti, mescolate l’impasto con una spatola, alzandolo dall’esterno e ripiegandolo verso l’interno e richiudete il contenitore (negli impasti tradizionali questo procedimento aiuta fra le altre cose a rinforzare la maglia glutinica, cosa che qui ovviamente non avviene, ma aiuta a incorporare aria e sigillarla per la lievitazione)
  • finito questo procedimento, mettete l’impasto nella ciotola ben chiusa in un luogo riparato. Io la metto nel forno chiuso e completamente spento, va bene anche una credenza
pizza senza glutine a lunga lievitazione

Impasto dopo la prima lievitazione (20 ore circa) – Le bolle!

 

  • a metà del pomeriggio successivo (dopo circa 20 ore) tirate fuori l’impasto – che dovrebbe essere più o meno triplicato e pieno di bolle – e aggiungete 40 gr di farina di riso bianca, mescolando accuratamente
  • a questo punto riuscirete a lavorare l’impasto con le mani e formare un panetto morbido, riponetelo nel contenitore, chiudetelo e rimettetelo a lievitare al riparo
  • dopo 3 ore, stendete l’impasto premendolo con le mani su una teglia ben unta con olio evo (o foderata con carta forno), lasciando il bordo più alto e “gonfio” (vedi foto)

 

Impasto per pizza senza glutine a lunga lievitazione

Seconda lievitazione

 

Impasto steso per pizza senza glutine a lunga lievitazione

Impasto steso – Lasciare i bordi alti – Far riposare altri 30-40 minuti prima di farcire e infornare

 

  • lasciate riposare l’impasto steso per 30-40 minuti
  • nel mentre pre-riscaldate il forno a 190° e farcite la base solo pochi minuti prima di infornare, in modo che l’impasto non si inumidisca troppo e non cuocia
  • passaggio importante, con un pennello da cucina ungete bene il bordo della pizza, lo renderà bello croccante
  • cuocete per 25 minuti circa, o comunque fino a ché sia il bordo, sia la base sotto, sono belli dorati

Il mio compagno è rimasto super entusiasta del risultato!

Questa pizza senza glutine a lunga lievitazione permette di ottenere un impasto soffice dentro, ma bello croccante fuori e – vista la piccolissima quantità di lievito e i lunghi tempi di “fermentazione” – sarà anche molto digeribile.

Ci tengo a precisare che, essendo privo di addensanti o mix pronti di farine senza glutine, l’impasto non potrà essere steso (e una volta cotto, non avrà le classiche bolle) come la pizza “da pizzeria”.

Ma il risultato è comunque ottimo, la doratura gli dà una croccantezza fantastica e la lunga lievitazione aggiunge quel sapore e profumo unico e speciale della panificazione.

 

pizza senza glutine a lunga lievitazione 24 ore solo farine naturali

Quindi se siete gluten free, amanti della pizza e soprattutto della pizza croccante e digeribile, non potete non provarla 😉

Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate o se avete domande e non dimenticate di taggarmi su Instagram se preparate questa, o altre mie ricette!

Ciao!
Sonia

 

 

P.S. Se aveste problemi anche con minime quantità di lievito negli impasti, cliccate qui per la mia ricetta della pizza senza glutine e senza lievito!

 


 

Ingredienti per una pizza (teglia tonda da 26 cm)

1 gr di lievito secco attivo, senza glutine (corrisponde a 1/4 di cucchiaino circa)
120 gr di farina di riso integrale (senza glutine)
70 gr di farina di sorgo (senza glutine) *
80 gr di fecola (senza glutine)
1/2 cucchiaino di zucchero

180 gr di acqua a temperatura ambiente

1/2 cucchiaino di sale

40 gr di farina di riso finissima (senza glutine)

olio extra vergine di oliva, q.b.

*si può sostituire con altra farina di riso integrale

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.