Pane Ricette Senza glutine

Pane Senza Glutine al Miglio con Olive {Solo Farine Naturali}

pane di miglio senza glutine fatto in casa

Una ricetta semplice per il pane di miglio senza glutine, realizzato con sole farine naturali. Pochi semplici ingredienti per un pane in cassetta senza glutine, senza mais, soia e senza preparati.

Dopo svariati tentativi ho trovato mix e quantità di ingredienti giusti per questo pane senza glutine al miglio, reso sfizioso dall’aggiunta delle olive! Io uso quelle verdi, ma anche quelle nere vanno benissimo.

Questo pane di miglio bruno senza glutine è anche:

  • SENZA LATTOSIO
  • SENZA MAIS
  • SENZA SOIA
  • CON FARINE NATURALI SENZA GLUTINE INTEGRALI
  • SENZA MIX di FARINE E PREPARATI

Come vedi è un pane senza glutine che va davvero incontro alle esigenze alimentari di molti!

Fra le farine naturali senza glutine, ho scoperto che quella di miglio integrale (anche miglio bruno integrale) è fra le mie preferite come sapore e consistenza, decisamente valida per i prodotti da forno da preparare con mix di farine senza glutine fatti in casa (e quindi un’ottima alternativa ai mix pronti “da supermercato”).

Come fare il pane senza glutine al miglio in casa

La preparazione è davvero semplice e veloce:

  • pre-riscalda il forno a 200°
  • in una ciotola mescola le farine e gli altri ingredienti secchi (il lievito secco che uso non richiede attivazione quindi lo aggiungo direttamente all’impasto: controlla prima le istruzioni di quello che utilizzi)
  • aggiungi gli ingredienti liquidi e mescola bene il tutto (otterrai un impasto molto morbido, non lavorabile a mano)
  • aggiungi le olive all’impasto, tenendone qualcuna da parte da mettere sopra per decorazione
  • versa l’impasto in uno stampo per plumcake già unto o foderato con carta-forno e lascia riposare (fra i 15 e i 30 minuti)
  • inforna per 40-50 minuti, i tempi di cottura variano da forno a forno (controllate la cottura con uno stuzzicadenti)
  • una volta sfornato lascia raffreddare prima di affettare!

CONSIGLI e SOSTITUZIONI

LA GOMMA DI GUAR E’ INDISPENSABILE?

In questo caso sì. Solitamente non uso gomme e addensanti nelle ricette di pane senza glutine, ma in questo caso è indispensabile altrimenti il pane si sbriciolerebbe per via delle farine di miglio bruno e di riso integrale.

PERCHE’ L’AGGIUNTA DI BICARBONATO E CREMOR TARTARO?

Perché assieme aiutano la lievitazione di questo pane senza glutine. Non sono indispensabili, il pane riesce anche senza, ma sono sicuramente un aiuto nella cottura!

AMO L’IDEA DI QUESTO PANE, MA NON MOLTO LE OLIVE …

Nessun problema! Puoi naturalmente ometterle, oppure – se vuoi aggiungere sapore – puoi sostituire le olive con delle noci o con dei pomodorini secchi!

SE VOLESSI SOSTITUIRE LA FARINA DI RISO?

Puoi certamente fare un pane senza glutine e senza farina di riso, sostituendola con altra farina di miglio, o altre farine naturalmente senza glutine come sorgo, grano saraceno, amaranto o quinoa (queste ultime tre hanno sapori più decisi e particolari)

QUALI SONO LE PROPRIETA’ e I BENEFICI DEL MIGLIO?

Il miglio è un cereale naturalmente senza glutine, ricco di fibre e antiossidanti e con un basso indice glicemico.

PER QUANTO RESTA MORBIDO QUESTO PANE AL MIGLIO?

Resta morbido fino a 2-3 giorni se conservato ben chiuso in un luogo asciutto. E se dovesse seccarsi prima del tempo, puoi tranquillamente tostarlo o farne bruschette!

POSSO CONGELARE QUESTO PANE SENZA GLUTINE?

Certamente! Taglialo a fette e congelarlo, basterà qualche minuto nel tostapane per avere fette morbide dentro e croccanti fuori!

Se hai dubbi o domande sul procedimento, scrivimi qua sotto nei commenti!

E non scordare di seguirmi su Instagram e di taggarmi se prepari questa o altre mie ricette! Sono sempre felice di vedere le creazioni di chi mi segue e di condividerle nelle mie stories!

Ciao!
Sonia

Cerchi altre ricette per il pane senza glutine? Prova anche

Pane senza glutine al grano saraceno

Pane senza glutine e senza lievito

Pane bianco senza glutine con sole farine naturali

Note: In questo post sono presenti link in affiliazione, il ché significa che il blog riceverà una piccola percentuale dal tuo acquisto, naturalmente senza alcun costo aggiuntivo per te! Grazie per il supporto <3


INGREDIENTI PER IL PANE SENZA GLUTINE AL MIGLIO

200 gr di farina di miglio integrale senza glutine (qui) o (qui)
150 gr di farina di riso integrale senza glutine  (qui) o (qui)
150 gr di fecola senza glutine (qui) o (qui)
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di cremor tartaro*  (qui)
1 cucchiaino di bicarbonato*
7 gr lievito secco attivo senza glutine (qui) o (qui)
(controlla sulla tua confezione la quantità di lievito indicata per 500 gr di farina)
2 cucchiaini di gomma di guar (qui) o (qui)
1 cucchiaino di zucchero / miele / sciroppo d’agave
2 cucchiai di olio d’oliva
400 gr di acqua tiepida
150 gr circa di olive (verdi)

*Possono essere omessi

7 Comments

  • Reply Lia October 10, 2018 at 1:31 pm

    Questo pane è buonissimo! Non sembra nemmeno sia senza glutine!
    Ho solo una domanda sul quantitativo d’acqua: con 400gr il mio impasto era bello compatto e lavorabile a mano. Ne ho aggiunta di più (in tutto 600gr di acqua tiepida) per ottenere un impasto morbido della consistenza (credo) giusta. (Ho avuto lo stesso ‘problema’ con il tuo pane di grano saraceno, quindi mi chiedevo se è un errore nella ricetta, o se magari la marca di farine che uso io assorbe tanto di più…)
    L’ho lasciato riposare una mezz’ora prima di metterlo in forno. Ho aspettato che lievitasse fino all’orlo dello stampo da plumcake. Risultato perfetto 🙂

    • Reply Sweet Sensitive Free October 10, 2018 at 2:12 pm

      Ciao Lia, grazie del commento, sono contenta ti piaccia 🙂
      Io non ho mai aggiunto così tanta acqua e mai i 400 gr di acqua hanno reso l’impasto lavorabile a mano, l’impasto che ottengo con queste dosi è sempre simile a quello di una torta, quindi semiliquido diciamo. Generalmente io uso le farine del Molino di Diego o Molino Filippini, la fecola di patate quella del supermercato, niente di particolare. Davvero non so come mai così tanta differenza nelle dosi di acqua onestamente, probabilmente sì dipende dal tipo di farina, soprattutto se integrali assorbono acqua in modo diverso. Comunque sono contenta che il risultato finale ti piaccia 🙂 Grazie infinite per il commento!

  • Reply Carolina jimenez April 26, 2019 at 3:54 pm

    Confermo questo pane alle olive è molto buono. Chiedevo se facendo lievitare di più fuori dal forno si potesse usare meno lievito. Vedo che Lia ha sperimentato. Io uso le stesse farine di sweet che prendo al Di+ e uso 400 g di acqua.
    Grazie a tutte

  • Reply Jackie September 6, 2020 at 11:19 am

    Buongiorno
    E possible sostituire la farina di miglio con quinoa o qualcos’altro?
    Grazie
    Jackie

    • Reply Sweet Sensitive Free September 6, 2020 at 6:30 pm

      Ciao Jackie, sì assolutamente, se usi la teff tieni conto che assorbe molta più acqua. Eventualmente puoi usare anche farina di riso integrale 🙂

  • Reply Jackie September 6, 2020 at 6:52 pm

    Grazie mille! Ma con farina di riso è la solita quantità d’acqua? La Tef non la posso usare sempre x questioni di intolleranze
    Grazie

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.