Ricette Senza glutine Vegan

Pandolce Basso Genovese | Senza Glutine, Latticini, Uova

November 30, 2018
pandolce basso genovese senza glutine senza uova senza burro

Ho fatto vari esperimenti per proporvi un dolce tradizionale natalizio in una versione senza glutine, latticini e uova, che avesse una lavorazione semplice e fosse preparato con sole farine naturali.

Ho tentato con il pandoro. Ehm, no.

Poi con il panettone: DECISAMENTE no.

Il risultato è stato un frisbee non lievitato, atterrato irrimediabilmente nella spazzatura, con annesso dispiacere per aver sprecato tanti ingredienti. Se mi seguite, sapete quanto io detesti sprecare il cibo e per quanto ormai sappia che con gli esperimenti gluten free spesso è inevitabile, non mi do pace.

Quando avevo ormai perso le speranze di offrirvi un buon dolce di Natale, ho realizzato che la soluzione era molto vicina.
Vicinissima, praticamente a casa.

Il pandolce basso genovese, un dolce natalizio della mia terra, ricco, friabile e saporitissimo.

Anche questo dolce ha richiesto numerosi esperimenti, ma devo dire che il mio compagno e vari fidati amici si sono prestati volentieri a fare da assaggiatori!

E grazie anche ai loro consigli ho potuto migliorarlo, cercando di portare questo pandolce genovese senza glutine, burro, uova e lievito il più vicino possibile alla ricetta originale.

Il procedimento è davvero semplice:

  • mettete l’uvetta ad ammorbidirsi in una tazza con acqua calda e vermouth (o altro liquore)
  • in una ciotola unite farina di riso, fecola, bicarbonato, cremor tartaro, zucchero, sale, scorza di limone grattuggiata e mescolate bene
  • aggiungete la margarina, il latte, l’aroma di arancia e incorporateli agli ingredienti secchi, prima con un cucchiaio e spostandovi poi su un piano di lavoro, impastando con le mani fino a che avrete un impasto compatto ed omogeneo, un po’ simile ad una frolla
  • strizzate e “sgocciolate” l’uvetta ammorbidita
  • incorporate all’impasto i canditi (facoltativi, so che a molti non piacciono) e l’uvetta strizzata
  • trasferite l’impasto su una teglia ricoperta di carta-forno e formate un “disco” alto 3-4 dita
  • aggiungete i pinoli a decorazione, pressandoli leggermente in modo che aderiscano alla superficie
  • potete infornare immediatamente oppure, per avere un impasto più croccante e friabile, potete coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per un’oretta
  • cuocete in forno statico (preriscaldato) a 160° per 30 minuti circa
  • per avere la crosta più scura sopra, passate alla cottura grill per altri 5 minuti
  • una volta sfornato, lasciate raffreddare prima di servire!

ricetta pandolce genovese senza glutine

Il risultato sarà un dolce piuttosto friabile (come l’originale del resto!), leggermente “burroso”, arricchito dall’uvetta aromatizzata e dal profumo di arancia.

Da sempre amo gustarlo con un bel pezzo di torrone al cioccolato (o anche tre…).
E’ il sapore delle Feste in casa, avvolti dal calore della famiglia, la chiusura di un ricco e generoso pranzo di Natale preparato dalla mamma e dalla nonna.

Spero con tutto il cuore che lo proverete, la mia dolce metà “intollerante” lo adora, quindi so che sarà una coccola sicuramente graditissima da chi deve rinunciare a glutine, latticini, uova e lieviti, perché le festività possono essere un momento non facilissimo per chi soffre di intolleranze alimentari e io sono una ferma sostenitrice che il cibo è piacere ed un piacere di cui tutti devono godere 😉

A presto!
Sonia


Ingredienti

200 gr di farina di riso integrale, senza glutine
100 gr di fecola di patate, o altro amido, senza glutine
80 gr di zucchero di canna
1/3 di cucchiaino di sale
2 cucchiaini di cremor tartaro*
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio*
buccia grattuggiata di 1/2 limone
3 cucchiai di vermouth, rum o altro liquore senza glutine
200 gr di uvetta
100 gr di margarina (io uso questa)
70 gr di latte vegetale senza glutine (io soia/riso)
7-8 gocce di aroma di arancia
100 gr di canditi (facoltativi)
30-40 gr di pinoli

*cremor tartaro + bicarbonato possono essere sostituiti
con 3 cucchiaini di lievito per dolci senza glutine

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.